Bello Poltroncina, Bambini Poltroncina

Bello Poltroncina, Bambini Poltroncina
Poltroncine Bambini Gommapiuma - Bello Poltroncina, Bambini Poltroncina - Aladefe 2011

Bello Poltroncina, Bambini Poltroncina - La borsa dell'acqua calda sembrava tra i prodotti pirelli alla fine del diciannovesimo secolo, raffigurata come una borsa, con un "vestito" di materiale orlato e una cura, quasi un accento di moda al posto di un prodotto sanitario (fig. 6 ). Nel 1926 con l'introduzione delle tattiche di stampaggio aziendale [46], l'oggetto ricevette un aspetto completamente nuovo. Ora non prodotta in materiale gommato saldato ai bordi, la borsa aveva un corpo cavo in gomma naturale, di forma quadrangolare con angoli arrotondati, da cui sporgeva un collo con un segmento spesso e una bocca svasata per facilitare il riempimento dell'acqua, un tappo di chiusura in ebanite, e due fori si riducono nella gomma, da appendere al muro, uno nella parte superiore vicino al tappo e uno al più basso all'interno del fondo. Modelli simili sono già stati sostanziali nel nord del mondo quando si considera che almeno nel 1917, tra cui quello di weareware (fig. 6b), produttore di gadget per l'igiene della famiglia e giocattoli di gomma. Nelle prime mode inglesi e americane il pavimento si è trasformato in pulito, e questo potrebbe causare ustioni. Così come per la caratteristica della borsa di essere ben rifinita, scaldando senza surriscaldare i pori e la pelle con cui era a contatto, pirelli, come diversi produttori di eu, decise di creare superfici strutturate con conseguenze rimedio. Questi potrebbero essere stampati durante il metodo di vulcanizzazione e facilitato la dissipazione del calore sulla superficie tenera. Ogni altro dettaglio dell'evoluzione dell'oggetto diventa l'attenzione alle pratiche igieniche e sanitarie che hanno caratterizzato gli anni '30. La borsa, inserita all'interno del catalogo di oggetti sanitari, insieme a cuscini per bidet, sacchetti di ghiaccio e siringhe vaginali [47], in gomma laccata o con un pavimento "vellutato", è stata trasformata in un dispositivo domestico per enteroclisma, tramite un orlo tubo da inserire nel foro passante del tappo, guarnizioni in ebanite e beccucci per acqua di colata (figura 7b). Nel 1935 le versioni in rosa e giallo si uniscono con quelle in arancione, azzurro e quelle con una superficie strutturata "incisa". Le sostanze dell'archivio storico pirelli rappresentano un'entusiasmante disciplina di ricerca. Ci hanno permesso di ricostruire alcuni fattori della procedura di sviluppo della pratica professionale e la formazione della cultura degli incarichi in italia. Dal loro sguardo emerge l'inizio di un metodo di disegno del tessuto che si concentra sulle caratteristiche delle sostanze, reso protagonista con l'aiuto della valorizzazione sensoriale e comunicativa dei prodotti. La ricerca analizza l'efficiente attività di pirelli all'interno del 2 ° periodo di pubblicazione, fino alla rinuncia degli anni '60. In questo "periodo favorevole" per i record economici italiani efficienti, pirelli diventa capace di aprire nuove aree per un "intervento progettuale progressivo" che generi stile di vita del design. Nello stato di avanzamento della grande impresa manifatturiera e delle strategie di layout applicate, la ricerca si specializza in forme di merchandising: bottiglie d'acqua calde e pneumatici, che consentono più di altri di esplorare le caratteristiche estetico-comunicative del layout di stoffa di pirelli, in che la conoscenza tecnico-efficace è paragonata a quella creativo-umanistica che contribuisce all'evoluzione del "modo di vivere materiale".

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare