I Più Nuovi BERGERE LEATHER ARMCHAIR Version 2

I Più Nuovi BERGERE LEATHER ARMCHAIR Version 2
Poltrona Bergere Verde - I Più Nuovi BERGERE LEATHER ARMCHAIR Version 2 - Aladefe 2011

I Più Nuovi Poltrona Bergere Verde - Il colpo d'occhio che il tessuto riesce a offrire come rivestimento per la poltrona regina è sicuramente 32012fd371b2d8bbf6e5e631dc96cdaf, e rende questo pezzo di arredamento un vero e proprio "gioiello" da rivelare in tutti i contesti vintage.

La dormeuse è essenzialmente un incrocio tra un divano e un divano: questo pezzo di arredamento, quindi, ha il miglior bracciolo ad un aspetto, e il suo dorso ha una mentalità indiretta, che passo dopo passo discende dal lato in cui il bracciolo è presente fino al di fronte.

La poltrona "1919", così conosciuta come la data del design, contiene sinceramente il codice "128" negli archivi. Anche se sembra essere stato progettato per una persona selezionata, filiberto ludovico di savoia, duca di pistoia, è diventato uno dei primi e più grandi successi del grande pubblico. Reinterpretazione del modello tradizionale di bérgère, il "1919" fornisce, in confronto ai suoi antenati, la potenza della funzione capitonné, utilizzata per lo schienale. Elettivo un braccio complementare, pensato per aiutare il posacenere del duca, un noto fumatore di sigari. Corpo di supporto in pro faggio. Il molleggio di sedile, schienale e bracciolo viene acquisito con molle biconiche metalliche legate a mano e appoggiate su cinghie di juta. Il rivestimento del sedile è in crine gommato, mentre i poggiatesta e i braccioli sono in crine vegetale a forma di mano. Il cuscino del sedile è in piuma d'oca. Il design della parte bassa della schiena è acquisito con una guida capitonné. Una fila di chiodi rivestiti in pelle completa la parte posteriore. Il porta-piattino è in noce canaletto cerato.

Il concetto colto su cui si basa principalmente il divano chesterfield è chiaramente molto formidabile, e l'ultimo aspetto è molto interessante, come può essere visibile guardando la foto: il modello proposto all'interno dell'immagine è un chesterfield con 2 posti convenzionali trovati a regola d'arte, tuttavia adornata esattamente attraverso questo rivestimento insolito e affascinante.

Via gio ponti cod / 4492-1 poltrona bergère con utilizzo di gio ponti italia, anni '50 realizzata con cornice in legno dassi, rivestita in velluto inesperto con profili in velluto giallo esemplare con certificato di autenticità a titolo di documenti di gio ponti bibliografia: m. Maino e i de guttry, gli appuntamenti italiani degli anni '40 -'50, bari 1992, p. 151, fig. 15 cinquantacinque x 60 x h novanta sette cm | h posto a sedere di 50 cm dalla tua lista dei desideri alla tua lista dei desideri.

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare