Nuovo Poltrona Sacco Nuovo O Usato, Torino, Piemonte

Nuovo Poltrona Sacco Nuovo O Usato, Torino, Piemonte
Poltrona A Sacco Torino - Nuovo Poltrona Sacco Nuovo O Usato, Torino, Piemonte - Aladefe 2011

Poltrona A Sacco Torino - La storia di giuseppe raimondi (fiume 1941 - linosa 1997) si intreccia con quella di diverse società di arredamento e luci italiane e straniere, da gufram a bontempi, a molteni, fino al giapponese marubeni. Il testo è una specialità dell'interesse di raimondi per la durata tra il 1966 e il 1970, mentre è il direttore artistico di gufram, una società la cui produzione è organizzata in maniera moderna firmando numerosi gadget e riguardanti artisti e architetti nel miglioramento del prodotto. L'oggetto intende, attraverso l'analisi dell'hobby dello stilista-artista, evidenziare le sue specificità: l'approfondito know-how delle case tecniche ed espressive delle nuove sostanze e la perfetta attenzione ai temi della produzione.

Dal 1966 al 1970 raimondi è l'art director di gufram (acronimo di gugliermetto fratelli arredamenti moderni), [2] un fatto a quel punto una forma artigianale, che ha aiutato a rielaborare in un'agenzia identificata a livello internazionale. Con i fratelli gugliermetto e in particolare con giuseppe che, poiché l'architetto guido drocco [3] ricorda con un mecenatismo che inizia, consacrato e sostenuto i suoi pensieri così spesso instabili, raimondi instaura una collaborazione caratterizzata con l'aiuto di una ricerca formale originale e una speciale innovazione tecnologica. I guglielmetti, con il piacere di carpentieri e tappezzieri, avevano già iniziato a sperimentare nuovi materiali negli anni cinquanta, l'uso della gomma piuma pirelli sapsa per l'imbottitura [4]. L'incontro primario tra raimondi e il gugliermetto si spense nel 1966 quando l'architetto divenne loro per la conclusione di un divano in legno sul suo disegno: il pezzo divenne sintetico e quindi cominciò, dice giudo gugliermetto [5], la storia di raimondi in gufram . I guglielmetti hanno chiesto a raimondi di impaginare alcuni articoli imbottiti al minor costo possibile. Di raimondi, gugliermetto ricorda la positività e il modo di operare: a partire dalla vignetta e dalle discussioni e analisi nella corporazione, sono stati fatti esperimenti eccezionali in laboratorio e numerose, non-stop valutazioni per la credenza dei prototipi di affermare il capacità dei nuovi prodotti. Chiarire le frasi di raimondi al sistema di progettazione che ha seguito:.

Arrivato all'interno degli stati uniti è stato denominato bean bag e in seguito ogni prodotto contenente imbottiture comparabili ha preso il nome dalla "poltrona di fagioli": la sede delle nuove generazioni, dei peanuts di schulz, degli appassionati di papà.

Potrebbe Piacerti Anche...

Digita Nel Campo Sottostante E Premi Invio / Ritorna per Cercare